Quotidiani locali

Finisce in Canal Grande, muore giovane di 21 anni

L'episodio domenica pomeriggio di fronte alla stazione ferroviaria. Chiuso il canale nel tratto antistante a Santa Lucia per consentire prima le ricerche e poi il recupero della salma

VENEZIA. Finisce in Canal Grande e non riemerge più. Le ricerche dei sub dei vigili del fuoco sono durate oltre un'ora e si sono concluse tragicamente. La vittima è un ragazzo africano di 21 anni.
 
E' successo domenica pomeriggio: l'allarme è stato dato intorno alle 16.30, da un pilota di un vaporetto Actv che ha visto cadere in acqua il giovane, dalla riva davanti alla stazione ferroviaria di Santa Lucia, non distante dall'imbarcadero della linea 2 dell'Actv. Subito gli sono stati lanciati quattro salvagenti, che però l'uomo non ha afferrato, dando segno di non reagire.
 
Venezia, giovane muore nel canal Grande L'episodio domenica pomeriggio di fronte alla stazione ferroviaria. Chiuso il canale nel tratto antistante a Santa Lucia per consentire prima le ricerche e poi il recupero della salma (video De Rossi)
 
Da chiarire se il giovane sia scivolato o se si sia buttato volontariamente in acqua.
 
Sul posto in pochi minuti sono arrivati i vigili del fuoco, i sommozzatori e la polizia locale: il traffico acqueo è stato completamente interrotto tra piazzale Roma e San Marcuola, per permettere le operazioni di soccorso.
 
 
Le ricerche sono state seguite dalle rive da centinaia di persone attirate dalla presenza dei mezzi dei soccorritori, che per oltre un'ora hanno cercato il giovane, individuandone infine il corpo sul fondale del canal grande.
 
 
Il corpo è stato avvolto sott'acqua dai vigili del fuoco, in una borsa blu, e quindi portato a terra.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista