Quotidiani locali

fossò

Muore a 64 anni per un malore

La donna si trovava in casa da sola, la figlia fa scattare l’allarme

Muore in casa a causa di un malore e a trovarla è dare l’allarme è la figlia a cui una donna di 64 anni non rispondeva più al telefono.

Questo quello che è successo ieri pomeriggio in via Pola a Fossò quando son dovuti intervenire pompieri e carabinieri per cercare di soccorrere una donna del posto.

La donna in pensione da qualche anno, viveva sola nella sua abitazione poco distante da quella della figlia che ogni giorno le faceva visita .

Ieri mattina non avendo alcuna risposta dalla mamma, e dopo averla ripetutamente contattata al telefono si è recata a farle visita.

La figlia, trovando la casa ancora chiusa verso le 13 di ieri, ha chiesto ai pompieri e ai carabinieri di intervenire per capire cosa fosse successo.

È stata così forzata la porta a parte dei vigili del fuoco.

Entrati però hanno avuto la brutta sorpresa.

La donna era riversa sul pavimento.

Immediatamente sul posto è stata fatta arrivare un’ambulanza dall’ ospedale di Dolo. Per i sanitari però non è rimasto che constatare il decesso . Un decesso che si è stabilito riconducibile e cause naturali con ogni probabilità,

un infarto.

Il corpo della donna è stato così portato all’obitorio di Dolo. Il via libera ai funerali è stato dato dalla magistratura nel giro di poche ore.

I funerali della povera signora si terranno nei prossimi giorni nella chiesa di San Bartolomeo. (a.ab.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista