Quotidiani locali

san stino

Oggi i funerali del ventunenne universitario a Padova

SAN STINO. Ieri sera il primo momento di addio dedicato a Leonardo Fingolo (nella foto), il 21enne studente informatico di origini mottensi suicida nell’abitazione di Padova, città dove era...

SAN STINO. Ieri sera il primo momento di addio dedicato a Leonardo Fingolo (nella foto), il 21enne studente informatico di origini mottensi suicida nell’abitazione di Padova, città dove era impegnato nei suoi brillanti studi. La famiglia ha voluto ringraziare quanti, con discrezione, stanno partecipando al loro dolore e per questo hanno fatto inserire un messaggio sulle epigrafi che sono state distribuite in questi giorni tra Portogruaro, Caorle e San Stino per annunciare i funerali del giovane.

Nella chiesa di Santo Stefano oggi alle 14.30, verranno celebrati i funerali. Arriveranno di sicuro anche da Padova i compagni di studi di Leonardo per rendere omaggio al grande talento informatico, scomparso troppo presto. La vicenda di Lorenzo ha commosso tutto il Veneto orientale, suscitando, oltre a grande dolore, anche un forte senso di pietà umana e di rispetto.

Nel rosario di ieri il clima era di grande emozione. Lorenzo ha studiato in due istituti tecnici del territorio, il Leonardo di Portogruaro e il Volterra di San Donà dove aveva conseguito il diploma di maturità. Poi la partenza per Padova. Persona definita dai compagni di classe riservata, sapeva però essere di compagnia appena coinvolto. Il suo sorriso era proverbiale e trasmetteva una grande carica umana. Gli amici

e i familiari gli volevano molto bene. Dagli scritti in cui annunciava le sue volontà emerge una personalità forte e lucida. Ha chiesto scusa per il dolore che avrebbe recato. L’intera comunità di San Stino e la cittadella universitaria di Padova piangono il giovane scompsrso.(r.p.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik