Quotidiani locali

mira

Casa abbandonata a fuoco scatta l’allarme dei vicini

MIRA. Casa abbandonata a fuoco nella serata di giovedì scorso in via Confine a Mira con danni ingenti. In un primo momento si temevano anche delle vittime. Per spegnere le fiamme sono intervenute...

MIRA. Casa abbandonata a fuoco nella serata di giovedì scorso in via Confine a Mira con danni ingenti. In un primo momento si temevano anche delle vittime. Per spegnere le fiamme sono intervenute diverse squadre dei pompieri sia da Mestre che dalla caserma di Mira che si trova in via Don Minzoni. Da parte delle forze dei carabinieri e dei vigili del fuoco accorsi sul posto c’era la preoccupazione che potesse trovarsi qualcuno all'interno, nonostante la vecchia abitazione fosse da tempo abbandonata.

Le prime segnalazioni delle fiamme sono arrivate verso le 19,30 di mercoledì sera e sono state date dai residenti. Nonostante il celere arrivo dei pompieri le fiamme in pochi minuti hanno divorato il tetto dell'edificio. Alcuni residenti hanno spiegato a carabinieri e vigili del fuoco che quello sarebbe un luogo in cui alcuni “senza tetto” cercano a volte rifugio. Per questo sul posto sono giunti anche i carabinieri e le ambulanze dal pronto soccorso dell’ospedale di Dolo L’edificio in fiamme in via Confine si trova ad un centinaio di metri di distanza da via Nazionale cioè la Brentana.

I vigili del fuoco di Mira per verificare che all’interno non ci fossero delle vittime sono entrati, dopo aver spento le fiamme, indossando gli autorespiratori e per fortuna hanno potuto constatare che nessuno al momento dello scoppio dell’incendio si trovava all’interno della casa. Solo verso le 21 di giovedì il pericolo è

stato scongiurato.

La situazione è tornata alla normalità solo dopo mezzanotte. L’abitazione incendiata è stata transennata dal nastro bianco e rosso e posta sotto sequestro. Ieri mattina il sopralluogo dei pompieri ha certificato che l’immobile dovrà essere demolito. (a.ab.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista