Quotidiani locali

cinto caomaggiore

Duplice rapina in serata si cerca il bandito armato

CINTO CAOMAGGIORE. Attimi di terrore ieri sera tra le 19 e le 19.30 a Cinto per due rapine ravvicinate, una tentata e l’altra andata a segno nell’arco di appena un centinaio di metri, tra via Torino...

CINTO CAOMAGGIORE. Attimi di terrore ieri sera tra le 19 e le 19.30 a Cinto per due rapine ravvicinate, una tentata e l’altra andata a segno nell’arco di appena un centinaio di metri, tra via Torino e via Roma. Il tentativo andato a vuoto ha riguardato l’abitazione di un privato, Ennio Papais, colpito dal calcio di una pistola alla testa e ricoverato all’ospedale. Il secondo tentativo andato a segno è stato nella fioreria di Samantha Campaner, in via Roma. Qui si è presentato lo stesso individuo, armato di pistola e con il volto coperto da un passamontagna. Dopo aver minacciato la titolare si è fatto consegnare il denaro del fondo cassa, tra i 150 e i 200 euro. Sul posto i carabinieri della compagnia di Portogruaro che hanno circoscritto fino a tarda serata un’area di circa sette chilometri quadrati, tra Cinto e le località friulane di Chions e Sesto al Reghena per cercare il ladro, che si sospetta essere del posto. La notizia della duplice rapina ha gettato nell’ansia la comunità. Ieri sera tutto era tranquillo. In via Torino, la strada delle scuole, qualcuno sulle 19 ha bussato alla porta di Ennio Papais. L’uomo ha aperto la porta e si è trovato un uomo con il passamontagna che impugnava una pistola. Papais alla richiesta di denaro ha negato l’assenso, ma sarebbe stato colpito più volte dal calcio di una pistola. Il ladro si è direttocon la pistola in pugno alla fioreria di Cinto, gestita da Samantha Campaner. Minacciando di morte la titolare («Dammi i soldi o sparo») il bandito ha preso i soldi ed èì poi scappato

dileguandosi nel buio. Subito è scattato l’allarme. La donna è stata ascoltata dai carabinieri, mentre Papais trasferito all’ospedale di Portogruaro. Sul posto il capitano Michele Laghi, comandante della Compagnia carabinieri di Portogruaro, ha seguito la serata da incubo. (r.p.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista