Quotidiani locali

caorle

Beccato con la droga nel forno e arrestato

CAORLE. Nascondeva più di mezzo chilo di marijuana sotto il piatto del forno in cucina. È stato arrestato dai carabinieri della locale stazione l’albanese Gentian Merkaj di 23 anni. Assieme a lui...

CAORLE. Nascondeva più di mezzo chilo di marijuana sotto il piatto del forno in cucina.

È stato arrestato dai carabinieri della locale stazione l’albanese Gentian Merkaj di 23 anni. Assieme a lui sono stati denunciati i suoi coinquilini. Già, perchè Merkaj, noto alle cronache giudiziarie, divideva un bell’appartamento in centro assieme ad altri connazionali. I militari lo hanno visto trascorrere il tempo al bar nella zona dell’autostazione, meta di arrivo e di partenza di molti studenti di Caorle, e hanno voluto controllarlo. Merkaj si è però contraddetto e i carabinieri hanno deciso di approfondire la questione con un mandato di perquisizione a casa. All’interno dell’intercapedine di un mobile della camera da letto, i militari hanno recuperato un bilancino di precisione e un coltellino a serramanico con tracce di droga sulla lama. La grande sorpresa

però era nascosta in cucina. Sotto il piatto del forno infatti c’erano 650 grammi di marjiuana. I quattro sono stati portati in caserma. Al termine delle procedure Merkaj è stato portato in carcere, mentre i tre connazionali sono rientrati a casa con la copia di una denuncia. (r.p.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista