Quotidiani locali

Scontro a Palazzetto auto e camion finiscono sull’argine

I pompieri liberano l’autista della Punto, ricoverato subito in ospedale. Altro ferito per un tamponamento a San Donà

Incidenti, ieri mattina, nel Sandonatese: un camion e due auto sono finite fuori strada. Due le persone ferite, per fortuna non in maniera grave. Ma inevitabili sono state le ripercussioni sul traffico, con code e rallentamenti che hanno coinvolto in particolare la viabilità tra San Donà ed Eraclea. L’incidente più grave, oltre che spettacolare, è avvenuto poco prima delle 11.30 nella frazione sandonatese di Palazzetto, lungo la strada provinciale 52 che, correndo sull’argine del Piave, collega San Donà a Eraclea. Per cause ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri, si sono scontrate una Fiat Punto e un grosso camion che trasportava pesce. La Fiat Punto ha finito la sua corsa fuori strada, rotolando giù per la scarpata arginale sul lato verso la campagna. Anche l’autoarticolato è finito fuori dalla carreggiata, rovesciato su un fianco lungo il crinale dell’argine verso la golena. Ad avere la peggio è stato l’uomo alla guida della Punto, rimasto incastrato nell’auto. Sul posto si sono precipitati vigili del fuoco che, utilizzando cesoie, divaricatori e martinetti idraulici, hanno liberato l’automobilista. L’uomo è stato preso in cura dai sanitari del 118, che lo hanno trasportato in codice giallo all’ospedale. Per lui alcuni traumi, ma non sarebbe in pericolo di vita. Il camionista è rimasto illeso ed è uscito da solo dal proprio mezzo. Particolarmente complesse si sono rivelate le operazioni di recupero del grosso tir. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei pompieri e da Mestre è arrivata anche l’autogru dei vigili del fuoco. Prima del recupero del camion, si è dovuto provvedere al trasbordo del carico di pesce. Inoltre i pompieri sono dovuti intervenire per tamponare la perdita di gasolio da uno dei serbatoi del camion e scongiurare il rischio di inquinamento. La provinciale è rimasta chiusa a lungo, con il traffico in arrivo da San Donà deviato per il ponte dei Granatieri e quello proveniente da Eraclea convogliato sulle vie Ca’ Turcata e Tabina.

L’altro incidente è avvenuto intorno alle 10, lungo via Martiri delle Foibe a San Donà. Secondo una prima ricostruzione della polizia locale, c’è stato un tamponamento tra una Golf, guidata

da un 50enne, e una Nissan. Quest’ultima nell’impatto è finita nel fossato e il conducente, un 60enne di San Donà è rimasto ferito, apparentemente in modo non grave. Le condizioni delle auto avevano fatto temere il peggio ai soccorritori.

Giovanni Monforte

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista