Quotidiani locali

la FESTA

Tutti a "bater San Martìn". Ecco gli appuntamenti

Dal centro storico alla terraferma, tutte le idee per la festa che vede i bambini protagonisti. Una tradizione che si perde nei secoli

VENEZIA. Venerdì 11 novembre è San Martino e a Venezia, Mestre e Marghera è tradizione andare a “bater San Martìn”. I bambini cantano la filastrocca di San Martino accompagnandosi con pentole, mestoli e coperchi e gli adulti regalano loro un dolcetto. Poi in tutte le famiglie, non deve mancare il tradizionale dolce di pasta frolla arricchito da pezzi e monete al cioccolato.
 
Ecco gli appuntamenti sparsi nel territorio:
 
A Venezia, fino al 12 novembre, Festa patronale di San Martino a cura della Parrocchia di San Martino a Castello;
 
A Zelarino, venerdì 11 novembre, “Bater San Martin”, durante la mattinata le bambine e i bambini usciranno per le strade di Zelarino; “San Martino a Forte Mezzacapo”, alle ore 20.30 cena su prenotazione con prodotti locali, con la presenza di un dietologo, visite guidate al Museo del lavoro contadino (Forte Mezzacapo, via Scaramuzza 85); sabato 12 e domenica 13 novembre sempre al Forte Mezzacapo, stand espositivi e mercatino contadino dei prodotti dell’orto a Km 0, mostra dell’artigianato, stand gastronomico con cicheti, vino e castagne; domenica inoltre in piazzale San Lorenzo Giustiniani 1, dalle ore 14.30 alle 17.30, Festa di San Martino con giochi per bambini, lotteria, taglio del San Martino gigante;
 

leggi anche:

 
A Marghera, oggi giovedì 10 novembre, alle ore 10.30 nella sala consiliare del Municipio, Festa di San Martino con consegna dei dolci ai bambini e animazione; domenica 13 novembre, Festa di San Martino nel piazzale della Chiesa della Madonna della Salute dalle ore 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 18.30;
 
A Mestre, venerdì 11 novembre, Festa di San Martino a partire dalle ore 16 al Parco Piraghetto, in via Catalani; sabato 12 e domenica 13 in via Palazzo, dalle ore 9 alle 20, edizione speciale “vintage anni 50” dei Mercatini dei Portici, con una parte dedicata al cibo (sotto la Torre civica), una al mercatino e una alla festa con musica e balli. Espositori e collezionisti saranno vestiti e pettinati a tema. Ci saranno food truck che serviranno pietanze americane. Sabato pomeriggio le scuole di ballo faranno dimostrazioni e lezioni ai passanti, mentre domenica ci sarà un parrucchiere che farà tagli e messe in piega a capelli e barbe in pieno stile hipster e a ritmo di musica.

leggi anche:

 
A Favaro, venerdì 11 novembre, Festa di San Martino: alle ore 9.20 ritrovo nella parrocchia di Sant’Andrea per la partenza della “Marcia di San Martino”, con arrivo al centro commerciale La Piazza, alle 10 accoglienza delle scuole a cura di Sos Animazione, alle 10.15 spettacolo del giocoliere equilibrista Cristiano Marin, alle 15.30 accoglienza “Sos Animazione” per bambini, truccabimbi e gonfiabili a cura dell’associazione “Tutto è Amore”, alle 16.15 il critico d’arte Giovanni Faccenda commenterà l’opera della pittrice Verusca Boscaro, alle 16.30 esibizione di Zumba a cura di “gym & dance”, alle 17 spettacolo del giocoliere equilibrista Cristiano Marin, alle 18 arrivo dei ristoratori e cena con piatti tipici di stagione; sabato 12 novembre alle ore 15.30 accoglienza “Sos Animazione” per bambini, truccabimbi e gonfiabili a cura della associazione “Tutto è Amore”, alle 16 dimostrazioni di walk, karate mugendo kate, step tone kettlebell, step tone piloxing, alle 17 spettacolo “Ciccio Clown”, alle 17.40 Premio “San Martino il buono” conferito da “Panathlon Club Mestre”, alle 18 arrivo dei ristoratori e cena con piatti tipici di stagione, alle 18.30 taglio del dolce di San Martino realizzato da Piero Trabuio e inprezziosito dall’artista Verusca Boscaro, alle 19.30 estrazione della lotteria di San Martino;
 
A Campalto “San Martino in strata” in via Orlanda, mercatini dell’artigianato e prodotti tipici, stand gastronomico, musica, artisti di strada, lotteria.
 

leggi anche:

 
A Chirignago, sabato 12 e domenica 13 novembre, dalle ore 9 alle 20 in piazza San Giorgio, “San Martino nella ruralità”: leggende, usanze, antichi mestieri, costumi, rievocazioni storiche rurali, mercatino di prodotti agricoli, castaganta con vino novello, bancarelle espositive con oggettistica varia e d’epoca, cavalli e carrozze per bambini.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista