Quotidiani locali

SAN DONA'

Lite in strada, nordafricano denunciato dai carabinieri

I militari sono intervenuti per un litigio e hanno trovato l'uomo, già protagonista della rissa di Musile di qualche tempo fa. Sanzionato per ubriachezza molesta e denunciato per non aver rispettato il foglio di via

SAN DONA'. I militari della stazione Carabinieri di Noventa di Piave, sono intervenuti nella notte tra venerdì e sabato in via Marconi a San Donà di Piave, poiché una telefonata segnalava una lite tra due cittadini extracomunitari. Giunti sul posto, i carabinieri, hanno trovato un noto pluripregiudicato marocchino classe 1987, residente ad Eraclea, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta alla probabile assunzione di alcol e stupefacenti. L'uomo è noto alle forze dell'ordine perché, dopo aver scontato una pena detentiva in regime domiciliare, era stato nuovamente arrestato per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio e denunciato per non aver rispettato il foglio di via dal Comune di San Donà. Sempre il marocchino era stato uno dei protagonisti della feroce rissa tra marocchini nel centro di Musile di Piave di qualche mese fa. Attualmente è destinatario della misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria del Comune di Eraclea.

Al termine degli

accertamenti, il marocchino, dopo essersi rifiutato di sottoporsi a cure mediche poiché presentava alcune escoriazioni, conseguenza della lite, è stato contravvenzionato per ubriachezza molesta e successivamente denunciato in stato di libertà per la violazione del foglio di via.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista