Quotidiani locali

oggi l’incontro

Marracash e Guè Pequeno protagonisti al Valecenter

MARCON. Entrano nel vivo gli appuntamenti dell’estate nella piazza musicale del centro commerciale Valecenter. Marracash e Guè Pequeno saranno ospiti dalle 17 di oggi: i due artisti italiani, rapper...

MARCON. Entrano nel vivo gli appuntamenti dell’estate nella piazza musicale del centro commerciale Valecenter. Marracash e Guè Pequeno saranno ospiti dalle 17 di oggi: i due artisti italiani, rapper e produttori discografici, incontreranno i fan per scattare insieme qualche foto e autografare il loro primo lavoro a quattro mani, il disco “Santeria”. Dopo anni di successi, a gennaio Marracash (all’anagrafe Fabio Bartolo Rizzo) e Guè Pequeno (Cosimo Fini) avevano annunciato la realizzazione di un lavoro insieme.

Anticipato dal singolo “Nulla Accade” e pubblicato ufficialmente il 24 giugno, “Santeria” è il primo album frutto della collaborazione tra i due artisti milanesi che, attraverso una mappa virtuale, hanno scelto di ripercorrere alcuni luoghi di Milano per loro significativi dove in anteprima è stato possibile ascoltare alcuni brani. Oggi, acquistando “Santeria” nei punti vendita autorizzati nella galleria del centro commerciale Valecenter, i fan potranno accedere al “firmacopie” e conoscere i cantanti.

Nei giorni scorsi, tra gli ospiti del Valecenter era arrivato anche il pianista sospeso Paolo Zanarella che ha suonato per la prima volta in una piazza commerciale. Nei mesi di luglio e agosto sono eventi, appuntamenti, iniziative dedicate ai giovani e alle famiglie. Nel frattempo sabato 2 luglio, per l’avvio dei saldi di fine stagione, altra

novità già pubblicizzata sul sito: il tempio dello shopping marconese per l’occasione rimarrà aperto fino a mezzanotte, l’ora di Cenerentola, con lo slogan “Impossibile nasconderli”, riferito agli sconti. “Notte bianca” dei saldi, dunque, dedicata agli amanti dello shopping. (m.a.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori