Quotidiani locali

ambiente

Martellago è il più riciclone Differenziato l’81% dei rifiuti

MARTELLAGO. Va bene la raccolta differenziata nel Miranese. Scorrendo i dati di Veritas in aprile nei primi tre posti ci sono altrettanti Comuni del comprensorio. Martellago è il migliore...

MARTELLAGO. Va bene la raccolta differenziata nel Miranese. Scorrendo i dati di Veritas in aprile nei primi tre posti ci sono altrettanti Comuni del comprensorio. Martellago è il migliore diversificando l’81,87 per cento della spazzatura, mentre a Santa Maria di Sala si trova dietro con 80,77%. Appena sotto Scorzè, con l’80,70%. Si tratta di Comuni che attuano la raccolta con i cassonetti a calotta e l’apertura dei cassonetti avviene attraverso una chiave o tessera. Lo stesso per Spinea e Noale, gli altri due in graduatoria rispettivamente al sesto (con l’80,01 per cento) e al nono posto (con il 77,40 per cento). In sei Comuni su 6 del Miranese, eccetto Salzano dove vige il porta a porta, si è puntato sulle calotte, mentre il resto del materiale può essere gettato nelle campane delle oasi ecologiche. In generale, però, nelle aree gestite da Veritas, le percentuali di raccolta sono elevate; basti pensare che ad aprile, sei aree hanno fatto registrare

numeri sopra l’80%; oltre ai citati Miranesi, infatti, pure Cavallino-Treporti (80,55 %), ci sono Campolongo, Camponogara, Fosso, Campagna Lupia e Vigonovo con l’80,11%. Gli altri migliori di aprile sono stati San Donà (79,35%), Marcon (78,19%) e Chirignago-Zelarino (77,05%). (a.rag.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro