Quotidiani locali

atletica

La stella di Tiongik brilla sotto la luna

Il keniota vince la Moonlight Half Marathon. Bona primo italiano al quarto posto. In 6 mila iscritti alla spettacolare corsa da Jesolo a Cavallino

CAVALLINO. Tutto come previsto, tutto come da copione nella sesta edizione della Moonlight Half Marathon, andata in scena sabato sera nel "teatro" allestito sul percorso che unisce i due comuni balneari Jesolo e Cavallino Treporti. Un finale atteso e scontato, quello con la vittoria ottenuta da parte del keniota Paul Tiongik. Con il tempo finale di 1:03:39, ha preceduto di un minuto il connazionale Muthoni Simon Kiruthi. Da sottolineare l’ottimo quarto posto conquistato da Francesco Bona, portacolori dell’Aeronautica e primo fra gli italiani.


 Una corsa al chiaro di luna che ha visto l’iscrizione di 6000 runners italiani e stranieri. Un evento che assieme alla dieci chilometri, valida come prima tappa del 10k Garmin Running Tour, organizzato dal Venicemarathon Club, ha portato sabato sul litorale di Cavallino Treporti e Jesolo, migliaia di persone unita dalla passione delle medie distanze.
Nella gara femminile vince Fatna Maraoui con il crono di 1:15:00, precedendo di quasi tre minuti Veronica Paterini e Deborah Toniolo. Elisa Marcon e Rudy Magagnoli vincono la 10k Garmin Tour rispettivamente per la gara femminile e maschile.

Riproduzione riservata

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon