Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Agente sottrae 130 mila euro alla sua azienda

Ha falsificato per mesi gli assegni dei clienti alla Ibif ingrosso bevande. Scoperto e licenziato in tronco

JESOLO. Collaboratore "infedele" scoperto alla ditta "Ibif" di Jesolo: intascava i soldi di alcuni assegni pagati al colosso della distribuzione di bevande. Aveva architettato un'abile falsificazione che per diverso tempo gli ha permesso di accumulare il denaro sottratto. Risulta si sia appropriato di circa 130.000 euro, falsificando il nome dell'intestatario di alcuni assegni ricevuti dai clienti in pagamento all'azienda per cui lavorava, per poi incassarli a nome proprio. Da 23 anni lavora ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

JESOLO. Collaboratore "infedele" scoperto alla ditta "Ibif" di Jesolo: intascava i soldi di alcuni assegni pagati al colosso della distribuzione di bevande. Aveva architettato un'abile falsificazione che per diverso tempo gli ha permesso di accumulare il denaro sottratto. Risulta si sia appropriato di circa 130.000 euro, falsificando il nome dell'intestatario di alcuni assegni ricevuti dai clienti in pagamento all'azienda per cui lavorava, per poi incassarli a nome proprio. Da 23 anni lavorava presso l'azienda della famiglia Teso, una tra le più note nel settore della distribuzione di bevande. Adesso dovrà restituire i soldi presi questo agente, originario di Eraclea, ma residente a Jesolo. L'agente di commercio  lavorava per la Ibif da oltre vent'anni. Il raggiro è stato svelato alla fine della scorsa estate 2015, quando una banca ha bloccato il pagamento di un assegno di circa 8.000 euro. L’uomo è stato subito licenziato. Il tribunale di Venezia gli ha ordinato di pagare subito una prima tranche di 25 mila euro, altre sono in arrivo.  In fase di pignoramento la sua autoo.