Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

La rete del metano nel Comune è andata all’asta

Il Comune ha messo all’asta la rete del gas: il bando scadrà il prossimo 30 giugno. Lo scorso 29 dicembre è stato pubblicato il bando di gara per la cessione al miglior offerente, che rimarrà aperto...

Il Comune ha messo all’asta la rete del gas: il bando scadrà il prossimo 30 giugno. Lo scorso 29 dicembre è stato pubblicato il bando di gara per la cessione al miglior offerente, che rimarrà aperto fino alla fine di giugno. La base d'asta è molto alta, 280 milioni di euro, e prevederà la concessione per 12 anni del servizio di distribuzione di gas all'interno della città di Venezia, oltre alla cessione delle reti dei comuni di Caorle, Cavallino-Treporti, Cavarzere, Chioggia, Cona, Eraclea e ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Il Comune ha messo all’asta la rete del gas: il bando scadrà il prossimo 30 giugno. Lo scorso 29 dicembre è stato pubblicato il bando di gara per la cessione al miglior offerente, che rimarrà aperto fino alla fine di giugno. La base d'asta è molto alta, 280 milioni di euro, e prevederà la concessione per 12 anni del servizio di distribuzione di gas all'interno della città di Venezia, oltre alla cessione delle reti dei comuni di Caorle, Cavallino-Treporti, Cavarzere, Chioggia, Cona, Eraclea e Jesolo. Una decisione motivata dal Comune con la necessità di fare cassa. In fase di valutazione delle proposte, 40 punti saranno assegnati per la migliore offerta economica, 27 per i migliori criteri di sicurezza e 33 per il piano di sviluppo per il miglioramento del servizio.