Quotidiani locali

PORTOGRUARO

Autovelox fisso, installata la prima colonnina

L’apparecchio di colore arancione è spuntato in via Fornace e funziona anche di notte

PORTOGRUARO. Gli autovelox nuovi sono pronti, il Comune stavolta accelera soprattutto sul fronte della repressione. Il primo apparecchio fisso, di colore arancione, è spuntato in questi giorni in via Fornace, la strada interna che collega la frazione di Pradipozzo a quella di Summaga, nel territorio ovest. Altri ne saranno installati da Viola a Lugugnana, dalla stessa Summaga a Mazzolada, fino a San Nicolò e Torresella. Una vera e propria mappa di strutture apposite create per misurare e soprattutto per contenere la velocità eccessiva degli automobilisti scorretti che non rispettano i limiti. E multarli.

La voce che fosse spuntata una colonnina autovelox, diversa dal modello dei cilindrici Velo Ok, ha cominciato a circolare subito dopo Natale, soprattutto nei luoghi di interesse degli automobilisti, come benzinai o carrozzieri. In realtà l'impianto di via Fornace, che dal Comune assicurano essere perfettamente funzionante e in grado di immortalare la velocità delle auto sia di giorno che di notte, era stato montato pochi giorni prima del 25 dicembre. Il primo strumento è spuntato dunque sulla strada parallela della strada regionale 53 Postumia, solitamente attraversata da cittadini portogruaresi residenti nelle frazioni di Summaga e Pradipozzo, oppure da qualche rappresentante o fornitore per la vicina zona artigianale summaghese.

Proprio da queste parti, appena la nuova giunta venne formata dopo l'esito della tornata amministrativa della primavera scorsa, venne adottato il sistema dell'autovelox a chiamata. Infatti la polizia locale aveva cominciato a rispondere alle richieste dei residenti che si lamentavano della velocità di moltissime automobili lungo i principali assi viari, non di competenza comunale, come

la Postumia o la Triestina, sistemando gli autovelox dove la gente riteneva opportuno sistemarli. Vita dura, da questi giorni, per gli spericolati del volante. Dall'amministrazione garantiscono che le macchinette sono sempre in funzione. Per saperlo, basterà attendere il proprio portalettere.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Stampare un libro, ecco come risparmiare