Quotidiani locali

noale

“Puliti, stiamo bene” Al via il progetto dedicato ai bambini

NOALE. La cura della propria persona passa dai piccoli gesti quotidiani. E anche dalla scuola. A gennaio a Noale scatterà il progetto «Puliti insieme, stiamo bene» proposto dal Comune, con la...

NOALE. La cura della propria persona passa dai piccoli gesti quotidiani. E anche dalla scuola.

A gennaio a Noale scatterà il progetto «Puliti insieme, stiamo bene» proposto dal Comune, con la collaborazione dei pediatri e dell’associazione “Mamme da favola”, il Servizio di igiene e sanità pubblica (Sisp) dell’Asl 13 e i volontari-infermieri per far acquisire sin da piccoli quell’autonomia e gestione della cura personale. L’iniziativa durerà fino a primavera, è rivolta ai piccoli dell’ultimo anno di asilo e il primo anno delle elementari ed è nata dalla considerazione che trascorrano buona parte della giornata fuori dalla famiglia. «Si tratta di un’idea in linea con quanto previsto dal Sisp della nostra azienda sanitaria», osserva il delegato alla Famiglia di Noale Nicla Betteto, «ovvero svolgere delle campagne di promozione di uno stile di vita sano e della tutela della salute, in accordo con le altre strutture sanitarie e facendo sinergia con le risorse pubbliche e private del territorio».

L’esperienza si articolerà in tre momenti; intanto si partirà con una lettura introduttiva da parte di “Mamme da favola” e poi saranno coinvolti i pediatri; i medici entreranno in classe

accogliendo le curiosità dei bambini e suggerendo quali semplici comportamenti osservare. Ultima fase, attorno ad aprile e maggio, interverrà un assistente sanitario oppure un infermiere per valutare il lavoro svolto e consegneranno un riconoscimento alla sezione.

Alessandro Ragazzo

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori