Quotidiani locali

MIRANO

"Sole" vince il Palio dell'Oca di Luneo

Edizione con tanto pubblico e nessuna contestazione degli animalisti

MIRANO. In una splendida giornata della classica estate di San Martino non poteva che vincere lei: “Sole” sbanca il Palio dell’oca di Luneo, in un’edizione con tanto pubblico e nessun animalista. È la prima volta per la giovanissima Elisa, 15 anni di Zianigo, alla prima prova da “conduttrice d’oca”. La sua Sole taglia il traguardo per prima, “bruciando” per pochi centimetri la seconda classificata, Rosa, condotta da Marino Zaratin, sempre di Zianigo. Eppure Rosa era stata in testa per tutto il percorso: poi però, arrivata al traguardo, il pennuto da corsa si è piantato, forse intimorito dall’incitamento del pubblico. E Sole ne ha approfittato, superando il traguardo per prima ad ali alzate.

Terza classificata l’oca di un bambino, Sebastiano di Mellaredo, che ha portato sul podio la sua Furia. Venti le oche al via, in un’edizione senza presidi animalisti, che pure negli anni scorsi non erano mancati. «È il segno che siamo in regola sotto tutti gli aspetti e non c’è molto da contestare», affermano soddisfatti gli organizzatori. I giorni dell’oca a Mirano proseguono a tavola, nei ristoranti e soprattutto il prossimo weekend, con il celebre Zogo e la fiera in piazza.

 

 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista