Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Niente più antenna in via Montale

Dopo il tornado l’area cambia destinazione: sarà un parcheggio

PIANIGA. Il Comune di Pianiga intendeva collocare un’antenna in via Montale a Cazzago ma le proteste dei cittadini e l’arrivo del tornado dello scorso 8 luglio fa fare dietrofront all’amministrazione comunale. Contro la collocazione dell’antenna in via Montale si è espresso anche il Movimento 5 Stelle che ha bocciato anche la modifica del regolamento. «La Wind», spiega il sindaco Massimo Calzavara, «ci aveva fatto richiesta di collocareun’antenna per la telefonia mobile nell’area di via M ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

PIANIGA. Il Comune di Pianiga intendeva collocare un’antenna in via Montale a Cazzago ma le proteste dei cittadini e l’arrivo del tornado dello scorso 8 luglio fa fare dietrofront all’amministrazione comunale. Contro la collocazione dell’antenna in via Montale si è espresso anche il Movimento 5 Stelle che ha bocciato anche la modifica del regolamento. «La Wind», spiega il sindaco Massimo Calzavara, «ci aveva fatto richiesta di collocareun’antenna per la telefonia mobile nell’area di via Montale. A causa del tornado dell’8 luglio che ha devastato la frazione di Cazzago abbiamo deciso di cambiare destinazione all’area trasformandola in un parcheggio. Quindi non ci potrà più essere un’antenna Wind». Il sindaco spiega che per farlo si è dovuto votare in Consiglio una modifica al regolamento: «Paradossalmente il M5S che si è sempre battuto contro la collocazione dell’antenna a Cazzago, ha votato contro. Non si è reso conto però di votare in questo modo a favore dell’antenna. Se non avessimo cambiato il regolamento l’antenna in via Montale ci sarebbe ancora». (a.ab.)