Quotidiani locali

cazzago. L’autista aveva avuto la casa danneggiata

In centinaia all’addio a Daniele Mestriner

CAZZAGO. C’erano centinaia di persone ieri mattina nella chiesa di San Martino a Cazzago di Pianiga per dare l’ultimo saluto a Daniele Mestriner l’autista di 56 anni dipendente della Ing.am srl morto...

CAZZAGO. C’erano centinaia di persone ieri mattina nella chiesa di San Martino a Cazzago di Pianiga per dare l’ultimo saluto a Daniele Mestriner l’autista di 56 anni dipendente della Ing.am srl morto questa settimana in un incidente stradale nel vicentino.

Ieri in chiesa c’erano con i parenti anche tantissimi vicini di casa che come lui l’8 luglio erano stati colpiti dalla devastazione del tornado.

Mestriner aveva affrontato con forza, le difficoltà dovute ai danni causati dal tornado alla sua abitazione. Nella palazzina in cui viveva in via Montalto al civico 37 era volata via la copertura del tetto e subito si era interessato come sistemare le tegole del condominio. Era stato fra i primi ad offrire il proprio aiuto.

«Tutta la comunità di Cazzago»,ha sottolineato il parroco don Davide Zaffin, «è vicina

alla famiglia di Daniele provata da questo grandissimo lutto Saremo sempre vicini a loro». Anche il sindaco di Pianiga Massimo Calzavara nei giorni scorsi ha portato le condoglianze del Comune alla famiglia. Daniele Mestriner lascia la moglie Diana di 35anni e un bimbo di sette. (a.ab.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon