Quotidiani locali

camponogara

Sicurezza stradale La morte di Matteo rilancia la polemica

CAMPONOGARA. «In questa strada si corre troppo forte . Ci sono stati tre morti negli ultimi 5 anni e tantissimi feriti. Cosa si aspetta ad intervenire? Che il numero delle vittime salga ? A fare...

CAMPONOGARA. «In questa strada si corre troppo forte . Ci sono stati tre morti negli ultimi 5 anni e tantissimi feriti. Cosa si aspetta ad intervenire? Che il numero delle vittime salga ? A fare questa denuncia sono i residenti di via Alessandro Volta dopo la tragedia che ha visto la morte del 22 enne Matteo Ratto. Che si è schiantato con la sua moto contro un muretto. «Abbiamo chiesto - spiegano - che fossero messi dei dissuasori su questa strada, ma finora l’amministrazione non ha mai accolto le nostre richieste. Speriamo che dopo questa tragedia qualcosa si muova» : Il sindaco di Camponogara Giampietro Menin intanto respinge le accuse e spiega che «si tratta di una strada provinciale - spiega - che abbiamo chiesto venisse messa in sicurezza con una pista ciclabile e un marciapiede dopo gli incidenti degli anni scorsi. Queste opere sono state fatte Sulla questione dissuasori c’è poco da fare . La provincia a suo tempo ha detto no. Per la questione dell’elevata velocità dei mezzi in transito intensificheremo i controlli di sera con le pattuglie dei vigili urbani». Intanto si terranno domani alle 10 nella chiesa di San Ilario a Malcontenta i funerali di Matteo Ratto. Il giovane di 22 anni di professione faceva fruttivendolo ed era appassionato di pesca e motociclismo . Sabato scorso stava andando

a trovare la fidanzata che abita a Camponogara, ed è uscito di strada affrontando una curva in via Alessandro Volta la strada che collega Lughetto di Campagna Lupia, a Calcroci. Il 22 enne ha centrato un marciapiede ed è stato sbalzato addosso al muretto ed è morto sul colpo . (a.ab.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro