Quotidiani locali

asl 14. tumori femminili, oggi incontro

Prevenire il cancro con un nuovo test

CAVARZERE. Una nuova arma nella lotta al tumore al collo dell’utero. Non sarà più il pap test l’esame primario per individuare precocemente il tumore, ma il nuovo test Hpv-Dna che individua i ceppi...

CAVARZERE. Una nuova arma nella lotta al tumore al collo dell’utero. Non sarà più il pap test l’esame primario per individuare precocemente il tumore, ma il nuovo test Hpv-Dna che individua i ceppi ad alto rischio del papilloma virus. Di questo si discuterà oggi alle 20.30 nella tavola rotonda aperta al pubblico che si terrà a palazzo Danielato con gli operatori sanitari che prestano la loro attività nello screening citologico promosso dell’Asl 14. A breve un incontro simile si terrà anche a Chioggia.

In Italia si verificano ogni anno 3.500 nuovi casi

di carcinoma del collo dell’utero e 1.500 decessi. In base alle nuove direttive regionali, anche l’Asl 14 sostituirà il pap test con il test Hpv per le donne dai 30 ai 64 anni. Esiste poi la possibilità di vaccinarsi, gratuita per ragazzi e ragazze di 18 anni.

Elisabetta Boscolo Anzoletti

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista