Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Tenta di scippare una professoressa sulle scale della scuola, arrestato

SAN DONÀ. Arrestato dai carabinieri cittadino romeno che aveva tentato di strappare la borsa dalle mani di un’insegnante nei pressi di uno degli istituti scolastici in via Perugia a San Donà. L’uomo...

SAN DONÀ. Arrestato dai carabinieri cittadino romeno che aveva tentato di strappare la borsa dalle mani di un’insegnante nei pressi di uno degli istituti scolastici in via Perugia a San Donà. L’uomo aveva avvicinato la professoressa da dietro e con una mossa rapidissima le aveva afferrato la borsa per cercare strappargliela di mano. Lei però ha reagito con decisione, mentre l’impiegata alla portineria, giunta nel frattempo, ha fatto desistere il ladro. La chiamata alla centrale ha segnalato l'episodio. I carabinieri, infatti, svolgono un servizio di vigilanza in prossimità delle scuole. L’uomo, che nel frattempo stava tentando di fuggire, si è nascosto dietro una siepe ma è stato subito individuato e fermato dai militari. Lo hanno portato negli uffici di via Carbonera. Era privo di documenti ed è stato identificato grazie alla banca dati nazionale per il 35enne Virgil Laurentiu Tanase (nella foto), cittadino romeno senza fissa dimora, arrestato per il reato di furto con strappo tentato. L’uomo è stato trasferito al carcere di Venezia. Ieri è comparso in Tribunale, dove il giudice  ha convalidato l’arresto, disponendo la scarcerazione e la misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Venezia, fissando al 12 maggio la successiva udienza. (g.ca.)