Quotidiani locali

Oggi mille bengalesi in corteo per dire «basta violenze»

Il giorno della marcia dei bengalesi, la marcia per chiedere solidarietà e dire basta alla violenza. Violenza contro di loro, ma anche contro tutti i cittadini di Mestre. E per chiedere maggiore...

Il giorno della marcia dei bengalesi, la marcia per chiedere solidarietà e dire basta alla violenza. Violenza contro di loro, ma anche contro tutti i cittadini di Mestre. E per chiedere maggiore sicurezza per tutti.

L'appuntamento è per le 17 davanti alla stazione ferroviaria. La manifestazione si snoderà lungo via Piave e via Carducci e raggiungerà piazzetta Coin. Previste almeno mille persone. «Manifestiamo per chiedere più sicurezza: per noi e per tutta la città. Per questo chiediamo a tutti di partecipare, compresi i candidati a sindaco: sarebbe bello e importante se ci fossero, per dare un segnale alla città», ha detto il portavoce della comunità bengalese, Kamrul Syed, presentando la manifestazione, pensata dopo le numerose aggressioni e minacce che, nel corso degli ultimi due anni, hanno visto come vittime membri della comunità straniera, la più grande della città, con oltre 7 mila persone, di cui almeno 5 mila residenti. Sono 35 gli episodi registrati dalla comunità, di cui solo una parte denunciate alle forze dell’ordine e che vedono, tra gli aggressori, il solito gruppo di ragazzi, quelli delle baby gang. Li conosce bene Shaha Jahan, titolare del bar “Le Barche”, proprio di fronte al cento commerciale, il luogo scelto per presentare la manifestazione. «Entrano, mangiano senza pagare, poi escono e ci insultano. Non ne possiamo più». «Ci sono gli episodi più noti, quelli delle aggressioni e delle rapine», prosegue poi Syed, «ma anche tanti episodi minori come gli insulti alle donne della

comunità o gli episodi di bullismo che si registrano nelle scuole, soprattutto tra gli alunni delle scuole medie». A spingere la comunità ad organizzare la manifestazione sono stati gli episodi di aggressioni e rapine che si sono ripetuti nelle ultime settimane nell’area centrale di Mestre.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista