Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Lavori in A4, settimana di disagi

Interessato il tratto autostradale che va da Quarto a San Donà

Si annuncia un’intensa settimana di lavori sull’A4, con possibili rallentamenti e qualche disagio per gli automobilisti in transito. Sul tratto di autostrada a tre corsie, tra Quarto d’Altino e Noventa-San Donà sono in corso, infatti, alcuni interventi di rifinitura che seguono la chiusura del cantiere vero e proprio.

In particolare, fino a sabato 9 maggio sono in programma lavori per consentire l’impermeabilizzazione delle banchine laterali. Per questo tra l’innesto con il Passante e il casello di Cessalto, in entrambe le direzioni, è prevista la chiusura della corsia di marcia, con un cantiere mobile che si sposterà progressivamente con l’avanzare dei lavori. Ciascuna chiusura interesserà continuativamente al massimo un tratto lungo 5 chilometri. In contemporanea, sarà eseguito anche lo sfalcio dell’erba.

Nello stesso periodo altri lavori riguarderanno la verniciatura dello spartitraffico centrale, in direzione Venezia nel tratto tra Cessalto e l’innesto con il Passante, mentre in direzione Trieste tra Meolo-Roncade e Cessalto. Saranno attivi cantieri su un tratto di circa 5 chilometri con conseguente chiusura, sia diurna sia notturna, della corsia di sorpasso. Operai al lavoro, per la verniciatura dello spartitraffico, anche sulle rampe dello svincolo di Noventa-San Donà, in uscita da Trieste e in entrata verso Venezia. In questo caso si lavorerà da martedì a giovedì.

Infine, ogni notte, da domani a giovedì, proseguiranno i lavori di manutenzione dei guardrail, con chiusure alternate delle corsie di marcia o sorpasso nel lungo tratto tra Palmanova e l’innesto con la tangenziale di Mestre. Gli stessi lavori richiederanno pure chiusure in orario diurno, ma solo tra Palmanova e Sistiana in entrambe le direzioni.

Giovanni Monforte