Quotidiani locali

Appaltate opere per 215 milioni

Positivo il bilancio di Veneto Strade per una viabilità più sicura nel Veneziano

Ammontano a centinaia di milioni gli euro investiti da Veneto Strade in opere per fluidificare la viabilità, rendere più sicure le strade, mettere in sicurezza gli automobilisti.

Nei giorni scorsi l’assessorato regionale alle infrastrutture di Maria Luisa Coppola ha fatto il punto di quanto fatto, nonché dei piani triennali di cui è stata data attuazione, sottolineando che nel 2014, dopo gli ennesimi eventi eccezionali di piogge e maltempo, la stessa Regione ha asfaltato e manutentato strade e stanziato 11 milioni di euro a favore di Veneto Strade proprio per interventi mirati e finalizzati a fronteggiare le emergenze. Tutte le province hanno beneficiato di un maggior investimento nella viabilità gestita da Veneto Strade, rispetto alle risorse trasferire dalle province a questo titolo, alla società. In Provincia di Venezia, nel complesso, sono state appaltate opere per 215 milioni 539 mila euro, mentre ampliando l’arco di tempo tra il 2002 e il 2014 Veneto Strade ha investito oltre 1,2 miliardi di euro sul sistema infrastrutturale viario della Regione. Moltissime le opere concluse nel Veneziano, alcune delle quali attese da molto tempo. Leggi quelle in via Martiri della Libertà e gli incroci tra la regionale e via Pasqualigo (1.173.271 euro), pericolosissimo, e quello con via San Donà e dell’intersezione con la via Vallenari (21.552.000).

E ancora il nuovo sottopasso che all’intersezione con via Orlanda (13.550.000 euro), consente la connessione diretta con San Giuliano o con la strada che poi porta all’aeroporto Marco Polo di Tessera. Infrastrutture inaugurate una dopo l’altra, per non parlare del nuovo assetto viario di San Giuliano in vista della messa in funzione della tratta per Venezia della tranvia (11.739497).

Citiamo ancora il collegamento della Treviso Mare con il nodo di Jesolo (13.552.000), la Variante di Noale e di Scorzè, che sarà terminata nel 2016. «Veneto strade ha dimostrato un’efficienza notevole in questi anni», ha commentato l’assessore Coppola, «lo dicono i numeri e i lavori appaltati ed assegnati,

questa è la strada sulla quale proseguire».

«Abbiamo portato a termine centinaia di progetti per un valore di oltre un miliardo di euro in tutto il Veneto», aggiunge Silvano Vernizzi, ad di Veneto Strade,«migliorando molto la qualità della viabilità ordinaria». (m.a.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista