Quotidiani locali

Vai alla pagina su Lavoro

Il ministro Poletti vuole incontrare i dipendenti Zeolite

MIRA. Il ministro del lavoro Giuliano Poletti (nella foto) incontrerà domani a Santa Maria di Sala i lavoratori della Zeolite di Mira che hanno perso il posto di lavoro. Ad annunciarlo è il...

MIRA. Il ministro del lavoro Giuliano Poletti (nella foto) incontrerà domani a Santa Maria di Sala i lavoratori della Zeolite di Mira che hanno perso il posto di lavoro. Ad annunciarlo è il segretario del Pd di Mira, Albino Pesce. «Il ministro Poletti», spiega Pesce, «ha dato la disponibilità ad aprire un dialogo con gli operai e a discutere del problema Zeolite. Una ferita quella dell’azienda che opera all’interno dell’area ex Mira Lanza che rischia di restare aperta per parecchio tempo». L’incontro con il ministro Poletti di fatto rappresenta l’ultimissima spiaggia per non far chiudere l’azienda. È stata anche depositata il 18 marzo scorso poi, da parte di alcuni parlamentari del Partito Democratico una interpellanza che vede come primo firmatario Andrea Martella.

Zeolite produce a Mira zeolite (un allumino silicato cristallino), polimeri (policarboxilati) e silicati solubili e si trova all’interno dell’area Reckitt Benckiser. La situazione si è complicata sempre di più fino alla chiusura, a causa di un contenzioso sul pagamento delle bollette energetiche fra aziende. La decisione di avviare la procedura di mobilità è stata presa dopo quella dell’azienda di avviare per i 40 dipendenti la mobilità in seguito al blocco della produzione causato dalla decisione di Reckitt di in far entrare i tir carichi di materie. Nei giorni successivi si sono tenute tante proteste, compresa una assemblea sui retti della fabbrica. Zeolite infine ha cominciato a rifiutare una serie di mediazioni proposte dai sindacati facendo intendere che è sua intenzione chiudere tutto e trasferirsi. Sempre ieri fino a tarda sera una commissione consigliare del Comune di Mira si è riunita sulla vicenda. Alla discussione

hanno partecipato anche il sindaco Alvise Maniero e alcuni assessori. È stata ribadita da parte del Comune insieme a Veritas la disponibilità ad anticipare costi e tempi per l’operazione di separazione del trattamento delle acqua fra Reckitt Benckiser e Zeolite.

Alessandro Abbadir

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista