Quotidiani locali

trasporti pubblici

Oggi sciopero Actv, mezzi a rischio dalle 10 alle 13

Agitazione indetta da Usb per protestare contro i tagli al settore e il mancato rinnovo del contratto di lavoro

VENEZIA. Nuovi disagi in vista per i passeggeri dei trasporti pubblici. Il sindacato Usb ha, infatti, organizzato per oggi - lunedì 30 marzo - uno sciopero nazionale dei lavoratori che interesserà anche il personale di Actv, della  navigazione e del settore   automobilistico.

Stamani, dunque, trasporti a rischio black-out dalle 10 alle 13: orario di inizio e fine della protesta coincidono con gli quelli di arrivo e ripartenza dei mezzi dai depositi e, dunque, i disagi per i passeggeri potrebbero essere ben più estesi, tanto più che non sono previste corse minime garantite. 

Il sindacato intende così protestare contro i tagli nazionali ai trasporti

pubblici e il mancato rinnovo del contratto di lavoro di settore, scaduto da 8 anni.

Per tutta la giornata non sarà assicurato  il servizio di biglietetria Venezia Unica.

Regolare, invece, il servizio del People Mover tra piazzale Roma, Marittima e Tronchetto.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista