Quotidiani locali

VENETO ORIENTALE

Piazza nuovo presidente del Consorzio di bonifica

PORTOGRUARO. Cambio della guardia, un po’ inaspettato. È Giorgio Piazza infatti il nuovo presidente del consorzio di bonifica “Veneto Orientale”. Succede a Gianni Martin. Imprenditore vitivinicolo...

PORTOGRUARO. Cambio della guardia, un po’ inaspettato. È Giorgio Piazza infatti il nuovo presidente del consorzio di bonifica “Veneto Orientale”. Succede a Gianni Martin. Imprenditore vitivinicolo di Annone, classe 1959 laureato in agraria, Piazza è anche presidente regionale della Coldiretti, organizzazione nella quale ha ricoperto incarichi di carattere nazionale.

Oltre al presidente, l’assemblea del consorzio ha eletto altri tre componenti del cda. Si tratta di Luciano Baldo di Concordia, Mario Nardin, che sarà anche il vicepresidente, di Cavallino-Treporti e Andrea Pegoraro di Portogruaro. Ad essi si affiancherà come quinto consigliere di amministrazione il sindaco di San Donà, Andrea Cereser, scelto in rappresentanza dei sindaci dei 30 comuni il cui territorio ricade nel comprensorio di

bonifica “Veneto Orientale”. Cereser fu nominato come membro del Cda ancora il 21 gennaio. Risulta così completata la composizione della nuova amministrazione del consorzio di bonifica che dovrà indirizzare la gestione idraulica del Veneto Orientale per il prossimo quinquennio. (r.p.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori