Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Finisce nel fosso con il furgone, è grave

BIBIONE. Un un incidente ieri alle 12.30 è rimasto ferito gravemente un corriere, C.P., 50 anni, residente in via Spalti a Portogruaro, ma molto conosciuto anche a Bibione (paese d'origine della...

BIBIONE. Un un incidente ieri alle 12.30 è rimasto ferito gravemente un corriere, C.P., 50 anni, residente in via Spalti a Portogruaro, ma molto conosciuto anche a Bibione (paese d'origine della moglie).

L'uomo, dipendente della filiale di Summaga della BRT Commerciale, è uscito di strada in via Baseleghe a Bibione, poco dopo le 12.30, mentre si trovava alla guida del caratteristico camioncino della ditta. Non è escluso che all'origine del sinistro possa esserci un malore o una distrazione. ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

BIBIONE. Un un incidente ieri alle 12.30 è rimasto ferito gravemente un corriere, C.P., 50 anni, residente in via Spalti a Portogruaro, ma molto conosciuto anche a Bibione (paese d'origine della moglie).

L'uomo, dipendente della filiale di Summaga della BRT Commerciale, è uscito di strada in via Baseleghe a Bibione, poco dopo le 12.30, mentre si trovava alla guida del caratteristico camioncino della ditta. Non è escluso che all'origine del sinistro possa esserci un malore o una distrazione. C.P. stava marciando in direzione dell'uscita dalla località litoranea. In un tratto di rettilineo ha perso il controllo del mezzo ed è finito nel fossato laterale. A seguito dell'incidente la cabina della vettura è andata completamente distrutta e parte del carico, costituito per la maggior parte da pacchi pronti per essere consegnati, è stata dispersa sia nel fosso sia in strada. Il 50enne, dolorante, era rimasto incastrato. A liberarlo sono intervenuti i vigili del fuoco dei comandi di Portogruaro, del distaccamento volontari di Lignano. Sul posto l'equipaggio degli operatori sanitari del Suem 118 di Portogruaro, che hanno provveduto a curare il ferito, e a caricarlo in ambulanza.

Sottoposto a una tac, C.P. è stato elitrasportato all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dove è stato accolto in prognosi riservata. Le sue condizioni sono molto gravi. (r.p.)