Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Uova lanciate contro la chiesa nella notte di Halloween

Uova e muri imbrattati, ieri mattina alla parrocchia del San Giuseppe Lavoratore a San Donà. Non hanno creduto ai proprio occhi i primi parrocchiani arrivati in chiesa da viale Primavera. Nella...

Uova e muri imbrattati, ieri mattina alla parrocchia del San Giuseppe Lavoratore a San Donà. Non hanno creduto ai proprio occhi i primi parrocchiani arrivati in chiesa da viale Primavera.

Nella notte di Halloween, alcuni giovani hanno ecceduto a dir poco nei festeggiamenti e hanno preso di mira la chiesa del San Giuseppe. Hanno lanciato uova e sporcato una parte della struttura e dei muri, vicino all'ingresso nella parte bassa della chiesa. Il parroco, don Luciano, ne ha parlato anche durante la messa di ieri mattina, fortemente critico per quanto avvenuto, ma non ha voluto rilasciare commenti. Irritati e offesi i parrocchiani che hanno condannato duramente il gesto. «Purtroppo in occasione di queste feste ormai distorte», hanno commentato all'uscita dalla chiesa, «i ragazzi perdono il controllo e non riconoscono più neppure le motivazioni reali di queste festività dedicate ai santi e ai defunti, non certo ad Halloween e alla tradizione americana che è totalmente altra cosa. Il gesto non sarà stato grave dal punto di vista materiale, ma è un'offesa gratuita alla chiesa e ai fedeli che non hanno accettato di buon grado quanto accaduto». (g.ca.)