Menu

chiesa di sant’ilario a malcontenta

Giovedì l’addio a Renata Sbrogiò

Travolta e uccisa da un Tir: per la sua morte una scia di polemiche

MALCONTENTA. Si terranno giovedì alle 10 nella chiesa parrocchiale di Sant’ Ilario i funerali di Renata “Redenta” Sbrogiò (nella foto)la donna di 69 anni morta venerdì scorso per un incidente all’incrocio fra via Padana e via Malcontenta. La donna risiedeva con il marito in via Colombara al civico 127 D. La morte avvenuta all’incrocio fra via Padana e via Malcontenta continua a generare polemiche. Redenta è stata travolta all’incrocio fra via Padana e via Malcontenta, davanti al Petrolchimico, da un tir condotto da un 35 enne residente a Campagna Lupia. Stava tornando da Malcontenta con le borse della spesa: è finita infatti sotto le ruote motrici di un camion che ha svoltato a destra verso via Malcontenta da via Padana. Una inversione a U che ha occupato completamente anche la carreggiata di marcia inversa. Il camion l’ha straziata e l’autista è stato indagato. Sulla vicenda interviene il delegato Marangon: «Non accetto speculazioni come hanno fatto alcuni consiglieri come Antonio De Dea con accuse sul fatto che finora la Municipalità non si è mossa. È da anni che sollecitiamo una messa in sicurezza di via Malcontenta che ora è un cantiere a cielo aperto. Queste due strade poi via Padana e via Malcontenta sono una regionale e una provinciale. Sono questi enti a dover prendere provvedimenti».

La donna lascia il marito Giambattista, i figli Walter, Monica e Romina, gli adorati nipoti Alex, Ilaria e Gaia, i fratelli, le sorelle e i parenti tutti. Dopo il funerale sarà accompagnata a Marghera per la cremazione. Poi sarà tumulata nel cimitero di Marghera. (a.ab.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro