Menu

Sferra un pugno a carabiniere, arrestato a Musile

Stava giocando a un videogioco alle 3 di notte, rifiutandosi di uscire nonostante le insistenze del barista. Denunciata la ragazza che era con lui

VENEZIA. I carabinieri di San Donà di Piave, hanno arrestato Hicham El Alami Talbi, un uomo di nazionalità marocchina di 39 anni residente a Musile di Piave per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale,per lesioni personali volontarie. Una venezuelana di 19 anni di Torre di Mosto che era con lui è stata denunciata. La coppia alle 3 del mattino era ancora presente in un bar di Musile di Piave con l'uomo che non voleva staccarsi da un video gioco nonostante le insistenze dell'esercente. La donna,

appena visti i militari, è fuggita rinchiudendosi all'interno dell'autovettura insultando i carabinieri. Uscito dal bar l'uomo ha colpito con un pugno un militare prima di essere immobilizzato e portato in caserma. Il magistrato ha convalidato l'arresto fissando il processo il 17 ottobre.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro