Quotidiani locali

noale

Fissate le aliquote della Tasi 2,2 per mille sulla prima casa

NOALE. Tasi al 2,2 per mille sulla prima casa e dell’1 per mille sulla seconda. Queste le aliquote decise del Consiglio comunale per la Tassa sui servizi indivisibili, con la giunta che ha scelto di...

NOALE. Tasi al 2,2 per mille sulla prima casa e dell’1 per mille sulla seconda. Queste le aliquote decise del Consiglio comunale per la Tassa sui servizi indivisibili, con la giunta che ha scelto di non prevedere delle agevolazioni. «Se ci fossero casi particolari di famiglie in difficoltà» osserva l’assessore al Bilancio Andrea Rigo «andremo loro incontro con un fondo attraverso i Servizi sociali».

Lo stesso Rigo spiega per quale motivo si è scelto di tenere l’aliquota al 2,2 per mille quando il massimo previsto dalla legge è di 2,5 per mille. «Si applica sulle rendite catastali» fa sapere «e abbiamo osservato che a Noale sono tra le più basse della zona, assieme a Salzano. Pensiamo che la cifra da pagare sia sui 120-130 euro di media sulla casa principale». Se per il capogruppo della civica Noalesi al centro ed ex sindaco Michele Celeghin la Tasi porterà un altro rallentamento dei consumi. «Ma

a Noale hanno riaperto le piazze Castello e XX Settembre» aggiunge «e questo compenserà la riduzione del potere d’acquisto delle famiglie». Dal Comune fanno sapere che l’ufficio Tributi è disposto ad andare incontro ai cittadini per calcolare l’aliquota e compilare il modulo. (a.rag.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro