Menu

TORRE DI MOSTO

Trovato morto in campagna accanto alla sua bicicletta

TORRE DI MOSTO. Tragico ritrovamento ieri mattina nelle campagne di Torre di Mosto tra Sant’Elena e Boccafossa. È stato recuperato il corpo senza vita di Daniele Scomparin, 52 anni, residente a...

TORRE DI MOSTO. Tragico ritrovamento ieri mattina nelle campagne di Torre di Mosto tra Sant’Elena e Boccafossa. È stato recuperato il corpo senza vita di Daniele Scomparin, 52 anni, residente a Ceggia. L’uomo sarebbe finito con la bicicletta in un fossato laterale. Non è escluso sia rimasto vittima di un malore mentre procedeva in sella alla sua bici.

Scomparin girovagava nella notte, probabilmente alla ricerca della strada di casa. Non è escluso abbia sbagliato il tragitto.

Ad accorgersi del cadavere è stato un passante che transitava da quelle parti e che alle prime luci dell’alba si è accorto della macabra presenza al lato della strada.

Sul

posto si sono presentati i carabinieri della stazione di San Stino di Livenza e la ditta Moras di Torre di Mosto per il recupero della salma che è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale di San Donà per il canonico esame esterno disposto dalla Procura di Venezia.

Rosario Padovano

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro