Menu

Spivach contro Tamai duello all’ultimo voto

TEGLIO VENETO. Appassionante sembra anche la sfida elettorale per conquistare il comune di Teglio Veneto. Anzi, gli addetti ai lavori ritengono che qui la lotta politica sarà più vivace. Si fa presto...

TEGLIO VENETO. Appassionante sembra anche la sfida elettorale per conquistare il comune di Teglio Veneto. Anzi, gli addetti ai lavori ritengono che qui la lotta politica sarà più vivace. Si fa presto a scoprire perchè. Teglio è il più piccolo comune del Veneto orientale (2.313 abitanti); e di sicuro, assieme a Cinto e San Michele, uno di quelli più legati al vicino Friuli. Collocare nettamente nel centrodestra o nel centrosinistra le due liste in concorrenza, “Il Tiglio”, che vinse cinque anni fa e che si ripresenta; e “CambiAmo – Progetto civico per Teglio”, può essere sbagliato.

Le liste infatti sono composte da varie “anime” e per gli elettori potrebbero apparire perfino trasversali, a seconda di come si possa interpretare la presenza dell'uno o dell'altro candidato. Il candidato sindaco della lista civica “Il Tiglio” sarà il sindaco uscente, Andrea Tamai, 49 anni, odontoiatra. Tamai, cinque anni fa, era un uomo nuovo della politica. Legato alla corrente dell'assessore regionale Renato Chisso, Tamai ha bruciato le tappe. Oltre ad aver governato il comune in cui risiede, spodestando il centrosinistra che governava da più di cinque lustri grazie a politici di grande esperienza, Tamai ha ricoperto anche il ruolo di presidente della Conferenza dei sindaci della sanità, non certo un incarico qualunque. Nella lista “Il Tiglio” ci sono gli assessori uscenti Maurizio Versolato e Mara Geremia; oltre a figure di spiccata personalità come Alessandro Zanon e Alessio Geremia, consiglieri comunali uscenti. Alessandro Zanon si è sempre definito “renziano”, ma non risulta abbia la tessera del Pd. Alessio Geremia, invece, è segretario mandamentale portogruarese della Lega Nord. Non si ripresentano, in qualità di candidati consiglieri, il consigliere uscente Oscar Cicuto e Luca De Luca, ex assessore uscente, nominato fresco presidente della Bcc San Biagio.

La civica “CambiAmo – Progetto civico per Teglio” candida a sindaco Stefano Spivach. Ha 55 anni e per molti anni è stato presidente di “Eticamente”, la rassegna che ha avuto il merito di far assurgere Teglio a località culturale di livello nazionale. È stato anche presidente della Pro loco tegliese, dal 2005 al 2009, ha giocato a pallacanestro. È lui il “pivot” del centrosinistra, che la sua lista vuole abile a segnare e anche a catturare i rimbalzi in difesa. Tra i candidati consiglieri figurano il consigliere uscente Maurizio

Nicodemo e il segretario del Pd locale, Filippo Ramon. “CambiAmo” però punta anche a catturare simpatie dell'elettorato deluso dal centrodestra e dall'attuale maggioranza. Mancheranno i consiglieri uscenti Ilik Zanon e Bibiana Zuliani.

Rosario Padovano

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro