Menu

POLEMICA A CEGGIA

Gainiga contesta il Pat «Uno sviluppo irrazionale»

GAINIGA. «Riteniamo che questo Pat non sia soddisfacente perché non recepisce i bisogni del territorio». Il Comitato di Gainiga e Pra’ di Levada critica le scelte contenute nel Piano di assetto del...

GAINIGA. «Riteniamo che questo Pat non sia soddisfacente perché non recepisce i bisogni del territorio». Il Comitato di Gainiga e Pra’ di Levada critica le scelte contenute nel Piano di assetto del territorio riguardanti le due località.

«Per Gainiga non prevede uno sviluppo urbano razionale e armonico con la piazza Sacro Cuore al centro dell’abitato. Nel luglio 2013», spiegano dal comitato, «presentammo all’amministrazione la nostra proposta di sviluppo futuro della località. Prevedeva l’isolamento pedonale della piazza antistante la chiesa, la destinazione della fabbrica Paggiola a uso commerciale e la creazione di un insediamento abitativo circostante che assorbisse lo sviluppo fisiologico della zona».

In questo modo, secondo il comitato, si potrebbe

avere un ulteriore ingresso al paese, il cui sviluppo graviterebbe intorno alla principale via Cavour, con un più facile collegamento anche con Ceggia. «Incomprensibile invece la scelta di canalizzare ampliamenti urbanistici verso il sottopasso», concludono dal comitato. (g.mon.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro