Menu

Spinea, ruba affettati al Pam ma viene scoperto e arrestato

SPINEA. Si riempie il giubbotto di affettati, sperando di uscire senza pagare, ma viene notato dai responsabili della sicurezza e fatto arrestare. Ennesimo taccheggio al supermercato Pam, degenerato...

SPINEA. Si riempie il giubbotto di affettati, sperando di uscire senza pagare, ma viene notato dai responsabili della sicurezza e fatto arrestare. Ennesimo taccheggio al supermercato Pam, degenerato però stavolta in rapina impropria. È successo ieri intorno alle 17, quando un uomo è stato visto aggirarsi tra gli scaffali dell’ipermercato di via delle Industrie, nascondendosi alcuni prodotti sotto la giacca. A notarlo sono stati il responsabile della sicurezza interna della Pam insieme al responsabile della società di sicurezza Pss, che proprio ieri era passato all’ipermercato per un controllo. I due hanno seguito il sospetto fino alle casse. Qui il ladro ha pagato solamente un succo di frutta. Oltre la linea delle casse è dunque scattato il controllo: i due addetti alla sicurezza hanno chiesto all’uomo di lasciare la merce rubata o di pagarla subito. Invece di sganciare

i soldi o la merce però, il ladro ha dato in escandescenze, strattonando i due addetti, fino all’arrivo dei carabinieri di Spinea, chiamati dal personale del supermercato. L’uomo è stato dunque arrestato per rapina impropria. Sotto il giubbotto aveva affettati e altra merce. (f.d.g.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro