Menu

bilancio polizia locale di portogruaro

Settemila le violazioni accertate

Rilevati 188 incidenti stradali, trovate 105 auto senza assicurazione

PORTOGRUARO. Diverse le attività realizzate dalla polizia locale di Portogruaro nel 2012: oltre 7.000 le violazioni accertate, con 16 sequestri di veicoli non assicurati, 74 patenti ritirate, 15 veicoli rimossi e 13 fermi amministrativi. Sono stati 188 gli incidenti rilevati nel 2012, un numero enorme per una realtà territoriale come il Portogruarese, con una media di uno ogni due giorni, senza considerare quelli rilevati da altre forze dell’ordine; 12 i permessi per disabili ritirati e 102 auto e 5 ciclomotori privi di assicurazione, un dato che fa riflettere. Inoltre vi sono stati controlli con l’etilometro nei fine settimana, ed anche presenze notturne nelle zone residenziali con la finalità di garantire la sicurezza. Questo è il tema peraltro affrontato nel tavolo tecnico con la Prefettura di Venezia e su cui si sta ricercando una più stretta collaborazione con le altre forze dell’ordine. Per quanto riguarda gli accertamenti anagrafici, si evidenzia che il decreto “Semplifica Italia” ha modificato le norme relative all’acquisizione della residenza, rendendola più facile ed immediata per il cittadino, e concedendo 45 giorni agli enti locali per l’accertamento dei requisiti a posteriori. Per l’attività di educazione stradale, sono stati svolti 35 corsi nelle scuole di ogni ordine e grado con il coinvolgimento di quasi 1000 ragazzi. Infine, il servizio

di polizia locale viene svolto anche a Cinto Caomaggiore, comune che si è convenzionato a Portogruaro. La collaborazione potrebbe allargarsi presto anche ai vicini comuni di Pramaggiore e Annone Veneto. (r.p.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro