Menu

Fumo nell’abitacolo avvocato si schianta

Fossalta. Sedile a fuoco per la cenere di una sigaretta mentre stava guidando Il legale: «Non ho visto niente e la mia Jaguar è finita in mezzo a una rotatoria»

FOSSALTA DI PORTOGRUARO. Incendio in auto, il fumo invade l’abitacolo e l’automobilista non vede più nulla; la vettura decolla sullo spartitraffico e finisce in mezzo alla rotatoria. Sembra la scena di un film, ma è accaduto tutto sul serio. Brutta disavventura, finita con tanto spavento, per il noto avvocato Bruno Longo, 69 anni, di Latisana.

Il legale, che è stato in passato anche direttore sanitario dell’Asl 5 della Bassa Friulana, è rimasto coinvolto, uscendone illeso, in un incidente particolare che si è verificato nella serata di mercoledì, poco dopo le 21, a Vado di Fossalta di Portogruaro, sulla statale 14 Triestina. L’avvocato stava dirigendosi al volante della sua Jaguar, quando è finito in mezzo alla rotatoria del Polo tecnologico. La fuoriserie ha rimediato notevoli danni al vano motore ed è stata recuperata da una ditta di soccorso stradale, la Battiston. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Villanova di Fossalta di Portogruaro. «Stavo fumando in macchina mentre mi dirigevo verso Portogruaro», ha ricostruito l’incidente Bruno Longo», «la cenere è caduta accidentalmente sulla poltroncina laterale, che non era occupata. Si è generato un incendio e poi non sono più riuscito a vedere niente». La combustione silente non ha generato fiamme, ma un fumo molto denso che ha invaso tutto l’abitacolo. L’avvocato non ha più visto nulla, senza riuscire a bloccare l’auto. Percorrendo la statale Triestina quindi non si è accorto di sopraggiungere nei pressi della rotatoria. La macchina è finita quindi sullo spartitraffico che divide la statale dalla rotonda. L’automobile si è impennata e dopo un volo terrificante è piombata in mezzo alla rotatoria. Sul posto anche un’ambulanza del Suem 118, ma Bruno Longo ha deciso di restare lì sulla rotatoria, assistendo alle operazioni di recupero della sua macchina. Ma quella di mercoledì è stata una serata molto problematica sulla statale 14 Triestina, sempre a Fossalta di Portogruaro. Mezz’ora prima, infatti, al semaforo della statale 14 Triestina si erano scontrate una Seat Leon e una Toyota. Sono rimaste leggermente ferite le persone che si trovavano alla guida di queste vetture. Si tratta di un giovane di 28 anni residente a Teglio Veneto, S.F., e di R.P., una 57enne di Fossalta di Portogruaro.

Le due persone sono state trasferite in ambulanza

all’ospedale di Portogruaro e dimesse poco dopo. Sempre mercoledì si è risolto senza conseguenze un incidente tra un’auto e una bicicletta all’incrocio tra via Sardegna e via Emilia a Portogruaro, di fronte al nosocomio.

Rosario Padovano

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro