Menu

Vai alla pagina su Lavoro

Moraglia: «La politica orienti l’economia e salvi il lavoro»/FOTO

Messa nella centrale Enel di Fusina, insieme ai lavoratori. Il patriarca tuona contro il mondo della finanza che perde di vista la centralità dell’uomo, del lavoro e delle famiglie

MARGHERA. Il patriarca Francesco Moraglia ha celebrato messa, questa mattina, nella centrale Enel di Fusina. Vi hanno preso parte circa duecento persone, fra operai, dirigenti e impiegati dello stabilimento. Si tratta della prima messa celebrata dal patriarca in un luogo di lavoro, da quando è insediato in città.

Il patriarca ha ricordato l’importanza del lavoro nella vita dell’uomo: “Anche Gesù per tutta la sua vita è stato comunque un artigiano”, ha spiegato.

Duro il patriarca nei confronti dell’economia guidata dalla finanza: “La politica deve riprendere in mano la situazione, guidare l’economia,

la finanza, tenendo al centro il lavoro, l’uomo, la famiglia. Se la politica non assume un ruolo centrale nelle scelte, lo assumerà qualcun altro e questo non va bene”.

Al termine il patriarca, guidato dai dirigenti di Enel, ha compiuto una visita agli stabilimenti di Fusina.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro