Quotidiani locali

ceggia

Telecamere inutili per i furti «Di notte non si vede niente»

CEGGIA. «Furti e telecamere, problema irrisolto». La lista Impegno e Partecipazione punta nuovamente il dito contro il sistema di videosorveglianza voluto dal Comune, giudicato inadeguato. «Le...

CEGGIA. «Furti e telecamere, problema irrisolto». La lista Impegno e Partecipazione punta nuovamente il dito contro il sistema di videosorveglianza voluto dal Comune, giudicato inadeguato. «Le telecamere non sono state utili alle forze dell’ordine», spiegano i rappresentanti della lista, «in quanto le immagini risultano non nitide nelle ore notturne. Ciò è accaduto in altre occasioni durante i furti notturni a locali pubblici del centro». Per i consiglieri dell’opposizione il Comune non si è attivato adeguatamente per fronteggiare il problema. «Le telecamere sono state utili per identificare una banda di baby vandali, ma riteniamo poca cosa di fronte alle attività criminali attive nelle ore notturne. Invitiamo il sindaco», concludono dalla lista, «a rendere utile un investimento che è costato alla nostra comunità circa

130 mila euro e tanto decantato prima delle elezioni. Certamente è frutto di un errore tecnico nelle scelte, ma l’importante è riparare. Ne vanno di mezzo la sicurezza e la serenità di tutti i cittadini». (g.mon.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista