Menu

Domani il vertice con il prefetto

Meolo vuole aggiungersi a San Donà, Musile, Fossalta, Eraclea e Fossalta

MUSILE. Le attese, dopo la serie di furti e rapine nel veneto orientale, sono tutte rivolte alla riunione del comitato per la sicurezza in programma per domani a Venezia con il prefetto. Un incontro sul quale è intervenuto anche l'onorevole e sindaco di Musile di Piave, Gianluca Forcolin, particolarmente preoccupato della situazione sul territorio. «Ben venga questa riunione con il prefetto», dice Forcolin, «ma stona il fatto che a livello locale cerchiamo soluzioni concrete e a livello nazionale il governo emana norme come lo svuota carceri, che rimettono in libertà i delinquenti solo perché le galere sono piene».

Polemiche a parte anche Meolo chiede di poter partecipare al tavoloalla pari di di San Donà, Musile, Fossalta di Piave, Noventa ed Eraclea. Oggi il sindaco Michele Basso prenderà contatti con la prefettura. «Ho appreso di questo vertice e io, oppure un mio rappresentante, vorremmo poter essere presenti al tavolo perché riguarda il territorio», ha detto Basso, «siamo un Comune vicino a quelli interessati, con Fossalta abbiamo la stessa polizia municipale e abbiamo avuto anche noi gli stessi episodi, anche se meno eclatanti: piccoli furti in casa, per fortuna senza episodi violenti, ma ripetuti. Per questo chiedo al prefetto che anche Meolo possa essere inclusa al tavolo. La nostra vuole essere una richiesta in senso collaborativo».

Anche dall’opposizione è arrivata una richiesta al sindaco di partecipare al tavolo. «Leggo con grande preoccupazione dell’aumento di furti nel nostro Comune e in quelli limitrofi. I cittadini hanno bisogno di tutele e di una rete, comprendente istituzioni e forze dell’ordine, che ne garantisca la sicurezza», commenta Giampiero Piovesan, segretario locale del Partito Democratico, «non mi capacito dell’assenza

del sindaco di Meolo all’incontro con il prefetto. Mi pare oltremodo doverosa e urgente la presenza dell’amministrazione meolese a questo tavolo per far conoscere la situazione e le emergenze del nostro territorio»

Giovanni Monforte

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro