Menu

gruaro

Tentano il furto ladri messi in fuga dal padrone di casa

GRUARO. Ladri scatenati tra Gruaro e il pordenonese. Nella stessa sera la medesima banda ha colpito a Villotta di Chions, Sesto al Reghena e Gruaro. Per fortuna del derubato, e grazie al suo...

GRUARO. Ladri scatenati tra Gruaro e il pordenonese. Nella stessa sera la medesima banda ha colpito a Villotta di Chions, Sesto al Reghena e Gruaro. Per fortuna del derubato, e grazie al suo tempestivo intervento, a Gruaro ai banditi, almeno in due, è andata decisamente male.

I ladri erano infatti già a metà dell’opera. Hanno divelto una finestra posta vicino all’ingresso dell’abitazione, stavano per accedervi ma proprio in quel momento è sopraggiunto il proprietario della casa, un uomo di mezza età che tornava dal turno di lavoro.

«Cosa state facendo?» ha intimato il proprietario ai malviventi che se la sono data a gambe. Infatti ai ladri non è rimasto altro da fare che scappare. Poi, come ha raccontato il cittadino che ha sventato il furto, sono scappati dileguandosi nel buio, in direzione Cinto Caomaggiore, a bordo di una Golf di colore nero.

Il dato sulla vettura è una buona base di partenza per le indagini avviate dai carabinieri del nucleo radiomobile di Portogruaro che indagano sull’episodio.

Infatti è stato accertato che si tratta della

stessa macchina utilizzata dai banditi per i colpi nella vicina Destra Tagliamento, su cui stanno indagando i carabinieri delle stazioni di Cordovado e Azzano Decimo. La macchina è stata rubata due settimane fa a un giovane di Porcia, sempre in provincia di Pordenone. (r.p.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro