Menu

Mario Bonetto davanti al giudice

Musile. Oggi l’interrogatorio del 63enne che ha sparato contro il rivale in amore

MUSILE. Tentato omicidio a Musile, oggi l'interrogatorio di Mario Bonetto, il 63enne di Fossalta di Piave che ha esploso un colpo di pistola nei confronti del suo rivale in amore, un marocchino di 36 anni che conviveva con la ex compagna di 39 anni e i suoi due figli, anche loro di Fossalta. Il giudice ascolterà la sua verità, ammesso che non si avvalga della facoltà di non rispondere, assistito dai legali Monia Gambarotto e Andrea Angeletti, anche perchè potrebbe essergli contestata la premeditazione.

Il marocchino si è salvato miracolosamente e il colpo non ha perforato organi vitali centrando l'addome. Ma il pensionato ha utilizzato un'arma mortale, la pistola Beretta, e il colpo pare non fosse diretto alle gambe, ma al centro del corpo, anche se ha colpito di striscio l'extracomunitario. Bonetto è oltretutto un ipovedente. La lite terminata con il colpo di pistola ha impressionato la comunità cittadina alla destra del Piave.

A Musile il sindaco Gianluca Forcolin è stato attaccato dall'opposizione, con Ivan Saccilotto e Luciano Carpenedo, per aver attribuito le colpe al locale Paparazzi caffè a causa delle frequentazioni che hanno provocato le lamentele del vicinato. Il sindaco ha ricordato all'opposizione il risultato elettorale. «Non siamo nel regno di Forcolandia» replica Saccilotto «i problemi a Musile ci sono e vanno risolti. La gente si lamenta, ma vuole azione, non slogan. Su questo ci siamo impuntati, scevri da strumentalizzazioni gratuite e fuori luogo. Vada a vedere i voti che ho preso,

il sindaco, e si ricordi i messaggi che mi inviava prima delle elezioni, quando ero il suo vice sindaco che non doveva lasciarlo. Ha vinto ed è giusto che amministri, ma lo faccia a prescindere da quello pensa di noi che non viviamo di politica al contrario di lui». (g.ca.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro