Menu

VIGONOVO

Escursionista vola nel pendio e si frattura

VIGONOVO. Durante un'escursione con un gruppo di persone sulla Pala Alta, a Pieve di Cadore, nel primo pomeriggio, G.C., 65 anni, di Vigonovo, ha perso l'equilibrio rotolando sul pendio sottostante....

VIGONOVO. Durante un'escursione con un gruppo di persone sulla Pala Alta, a Pieve di Cadore, nel primo pomeriggio, G.C., 65 anni, di Vigonovo, ha perso l'equilibrio rotolando sul pendio sottostante. L'uomo, che stava percorrendo il sentiero 590, dopo essere caduto è finito una decina di metri più in basso. L'allarme è stato lanciato dagli amici attorno alle 14 e il 118 ha inviato sul posto l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore che, una volta individuato il luogo dell'incidente a circa 1.500 metri di quota, ha sbarcato il tecnico del Soccorso alpino di turno con l'equipaggio utilizzando un verricello di 30 metri.

Allo stesso modo è stato quindi recuperato l'infortunato, cui sono state prestate le prime cure, trasportato poi all'ospedale di Belluno con una ferita alla testa e un probabile

politrauma. Una brutta avventura che poteva finire peggio per l’escursionista di Vigonovo. In questi casi la prudenza non è mai troppa, anche se si tratta di gente esperta, non bisogna mai sottovalutare le insidie che possono arrivare dalla montagna.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro