Menu

il sindaco boscaro

«Giudice di pace L’ufficio a Fossò invece di Dolo»

«Il Giudice di Pace che ora è a Dolo, e che come sindaci della Riviera vogliamo resti sul territorio, costa troppo in quel paese. Proponiamo come Comune che venga a Fossò nell’area dell’ex punto...

«Il Giudice di Pace che ora è a Dolo, e che come sindaci della Riviera vogliamo resti sul territorio, costa troppo in quel paese. Proponiamo come Comune che venga a Fossò nell’area dell’ex punto prelievi vicino al campo sportivo del paese». A spiegarlo è il sindaco del centro rivierasco, Federica Boscaro. Una linea, la riduzione dei costi fissi dell’immobile, su cui concordano anche i sindaci di Campolongo e Camponogara e che sarà discussa alla Conferenza dei sindaci oggi a Vigonovo alle 17. «Come sindaci della Riviera», spiega Federica Boscaro, «abbiamo concordato di chiedere al ministero il mantenimento dell’ufficio del Giudice di pace a fronte della soppressione della sede distaccata a Dolo del Tribunale di Venezia. Abbiamo appreso però che l’immobile che il Comune di Dolo metterebbe in affitto costerebbe fra pagamento delle utenze e canone di locazione circa 60 mila euro, a cui vanno aggiunte anche le spese per un dipendente, 30 mila euro all’anno. Si può invece risparmiare». L’idea di Fossò è utilizzare gli spazi del punto di prelievo e distretto sanitario ora liberati (perché trasferiti a Camponogara): l’immobile costerebbe, affitto e utenze comprese, 10-15 mila euro. I Comuni pagherebbero in quota

parte (cioè proporzionalmente alla popolazione). Sulla stessa posizione il sindaco di Campolongo Alessandro Campalto che «non intende certo pagare cifre troppo alte solo per fare un favore al Comune di Dolo».(a.ab.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro