Menu

Imprenditore con il cappio al collo

Gianni Chinellato si è presentato così a un convegno: «No all’usura bancaria»

Si è presentato a un convegno, a Padova, con un grosso cappio stretto attorno al collo.Gianni Chinellato ha una ditta a Mestre insieme a un socio e aspetta dalle banche 750 mila euro. Non si dà per vinto ed è andato fino a Roma a cercare di “spingere” l’approvazione di una legge che tuteli le vittime dell’usura bancaria.

«Se un imprenditore viene segnalato alla Centrale rischi», spiega Chinellato, «non riesce più a ottenere credito dalle banche, figurando come cattivo pagatore. Però per ripartire con la propria attività è necessario del denaro e, se le banche non lo erogano, occorre trovarlo liquido, ma è impossibile trovare somme ingenti di denaro contante. Quando noi imprenditori denunciamo di essere vittime di usura, la legge prevede la sospensione dei termini dei pagamenti, che però non avviene mai. Nonostante le richieste di incontrare il governatore del Veneto Luca Zaia, lui ci dirotta continuamente ai suoi assessori, che ci rispondono che non ci sono sistemi per sanare le aziende. E noi allora che dobbiamo fare: impiccarci?». Di qui la decisione di protestare a Padova con il cappio al collo, nel corso del convegno dedicato al tema dell’usura bancaria organizzato dalla Confedercontribuenti del Veneto, ad Albignasego. Obiettivo, denunciare gli atteggiamenti delle banche che mettono in ginocchio tante aziende. Chiaro il messaggio dell’associazione:«Controllate sempre le carte perché in tre casi di suicidio le vittime non erano affatto debitori verso le banche». Altro caso, quello di Raffaella Zanellato, di Vigonovo, da vittima dell’usura bancaria si è trasformata

in simbolo della lotta degli imprenditori e ora è responsabile di Confedercontribuenti per le imprese. Oggi sarà in tribunale per una causa penale contro una banca che ha messo in ginocchio la piccola falegnameria che aveva a Fossò col marito.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro