Quotidiani locali

portogruaro

Case di riposo, oggi la conta finale

Vertice dei sindaci sui posti letto assegnati ai non autosufficienti

PORTOGRUARO. Casa di riposo nel Veneto Orientale, 125 posti letto contesi. Coperte troppo corte per essere stiracchiate tra una città e l'altra. Nella giornata di oggi, la conferenza dei sindaci per la sanità, a Portogruaro con il presidente Andrea Tamai, dovrà discutere questo delicatissimo argomento che vede una di fronte all'altra anime diverse della Lega. La storia inizia 3 anni fa, quando la Regione assegnò al territorio 125 posti letto per anziani non autosufficienti. La giunta di San Donà individua per tempo l'ex magazzino comunale di via Calnova e lo inserisce in un piano di vendite e alienzioni che serviranno poi per la realizzazione del nuovo teatro Astra, prezzo 950 mila euro. Il Comune di San Donà, con il sindaco Francesca Zaccariotto, conserva tutto il carteggio e sostiene che l'Asl non abbia corrisposto la cifra pattuita impendendo così la vendita del terreno per la costruzione della struttura. I problemi nascono quando Torre di Mosto, governata dal sindaco Camillo Paludetto, leghista pure lui, individua un terreno per una casa di riposo durante l'estate. «Siamo venuti a conoscenza di un bando per la vendita di terreni a Torre di Mosto per poi realizzare una residenza per anziani», ricorda la Zaccariotto dal suo ufficio nel palazzo comunale di piazza Indipendenza, «era il mese di agosto. Ma è la conferenza dei sindaci per la sanità che deve pronunciarsi a questo punto ed è l'unica che lo può fare. Noi abbiamo tutti i documenti e atti che comprovano il nostro interesse, con l'individuazione del terreno e tutto il resto. Qualcun altro non ha risposto e siamo pronti a provarlo». La Regone avrebbe dunque riassegnato

i posti: 100 a Torre di Mosto e 25 a Eraclea presso la casa di risposo già esistente, "Anni Sereni". »San Donà doveva recriminare prima», dice da Torre di Mosto il sindaco Paludetto, «mi risulta non lo abbia fatto».

Giovanni Cagnassi

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista