Menu

Bambino portato via dalla scuola: un video shock

Nell’Alta Padovana l’azione delle forze dell’ordine per eseguire la decisione di un giudice. Filmato trasmesso da «Chi l’ha visto?»

PADOVA- È stato portato a braccia verso un’auto, dopo che aveva tentato di divincolarsi, il ragazzino di 10 anni che alcuni agenti della polizia hanno prelevato questa mattina davanti alla scuola nel padovano in esecuzione di una ordinanza della sezione Minori della Corte d’Appello di Venezia che hanno deciso che la patria potestà del minore deve andare solo al papà.

Il filmato, che ha dei passaggi particolarmente drammatici, è stato ripreso, forse, da una parente del minore e trasmesso nel corso della trasmissione «Chi l’ha visto?» su Raitre. Il video, della durata di circa un minuto e mezzo, mostra una donna che corre verso un gruppo di persone e comincia ad urlare, poi il ragazzino sollevato a forza e portato per alcuni metri verso un’auto dove poi è stato caricato.

Per tutto il tragitto, il piccolo tenta di divincolarsi dalla stretta

di un uomo che lo tiene per le spalle e di un altro che gli stringe le caviglie. Infine si sente una voce di donna, presumibilmente l’autrice del video che il bimbo chiama «zia», che rivolge domande ad un’altra donna, che le risponde di essere un ispettore e di non poterle dare spiegazioni.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro