Quotidiani locali

Corteo anti Lega a Venezia: cinque feriti negli scontri, bloccata la stazione / FOTO - VIDEO

Tafferugli durante la manifestazione organizzata dai centri sociali, colpiti due agenti di polizia e due carabinieri. A terra sanguinante anche il consigliere comunale Beppe Caccia. Lo scalo di Santa Lucia bloccato da 400 manifestanti che hanno invaso i binari

Due agenti di polizia, due carabinieri e un consigliere comunale sono rimasti feriti negli scontri tra manifestanti dei centri sociali e polizia, a Venezia, poco dopo la partenza del corteo anti-Lega , organizzato dai centri sociali, dalla Fiom, dall'associazione Stop Razzismo e da alcuni esponenti politici per protesta contro il raduno "padano" che come ogni anno si concluderà nella città lagunare.

Nel frattempo, circa 400 manifestanti hanno occupato i binari della stazione ferroviaria di Santa Lucia, bloccando le partenze e gli arrivi: i treni destinati a Venezia vengono fermati alla stazione di Mestre.

I due poliziotti sono stati accompagnati all'ospedale per accertamenti. Ferito anche il consigliere comunale Beppe Caccia.

Secondo quanto si è appreso, uno dei due agenti è stato colpito da quella che è stata definita una "bomba carta" Durante i tafferugli, avvenuti quando il corteo ha cercato di forzare il cordone della polizia, secondo quanto riferito dalle forze dell'ordine, dalle file dei manifestanti sono partiti diversi fumogeni e petardi.

Alcuni di questi sono stati posti sotto sequestro come sono state sequestrate delle spranghe di legno.

Beppe Caccia, raggiunto da qualcosa alla testa, è a terra, con il capo sanguinante. Non si conosce al momento la gravità del suo stato. In suo soccorso stanno arrivando i medici del 118.

Davanti al Ponte degli Scalzi (vicino alla stazione) il corteo, con in testa Beppe Caccia ed altri consiglieri comunali che tenevano
le mani alzate, ha cercato di forzare il cordone di polizia, formato da tre file di agenti in assetto antisommossa.

A quel punto sono iniziati gli scontri: la polizia ha effettuato una carica di alleggerimento, i manifestanti hanno risposto usando le aste di bandiere e striscioni.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Stampare un libro, ecco come risparmiare